MAXIAVALANCHE 2018

CERVINIA - Italy

LA PARTENZA PIU' EMOZIONANTE DEL MONDO!

Contenuto non disponibile!
Per visualizzare i contenuti come le mappe personalizzate, i video di YouTube e altro è necessario accettare l'uso dei cookie.

PHOTO CREDITS

GRANDE SPETTACOLO SPORTIVO CON LA GARA FINALE DELLA MAXIAVALANCHE DI CERVINIA CON LA SPETTACOLARE DISCESA IN MOUNTAIN BIKE DA PLATEAU ROSÀ SINO IN PAESE. VINCE IL FRANCESE YOUN DENIAUD NELLA “EUROPE CUP” E TRIPLETTA FEMMINILE ITALIANA NELLA “MAXI CHALLENGERS”.

Ieri le prove di qualifica della Maxiavalanche di Cervinia si sono disputate sotto una pioggia battente sul percorso dei trail “12 e “2” del “Bike Park del Cervino”, oggi un sole meraviglioso ha invece accompagnato le discese dei biker per la tanto attesa finale che ha visto, come da pronostico, vincere tra gli uomini nella speciale classifica  “Europe Cup” (quella dei campionissimi) il forte atleta francese di Coppa del Mondo Youn Deniaud con il tempo delle due manches, Plateau Rosà-Cervinia di 16′ 52″ e Cime Bianche-Cervinia  di 14′ 42″; miglior piazzamento italiano quello di Davide Sottocornola, quarto assoluto, dietro al belga  Olivier Bruwiere, secondo in classifica e al terzo, il francese Francois Bailly-Matre.

Nella “Maxi Challengers” ancora una vittoria francese, quella di Jean-Marc Picard (prima manche con il tempo di 17’32” e 18’22”, seconda) che ha preceduto l’italiano Igor Terrarossa, autore di una seconda prova strepitosa, terzo classificato Patrik Larys (CZE). In campo femminile nella “Maxi Challengers” dominio assoluto delle biker italiane, con Chiara Pastore a vincere davanti alle connazionali Alia Marcellini (già 2º al “Campionato Italiano Enduro 2016) e Vera Ramon.

Novità assoluta di questa edizione 2018 della Maxiavalanche di Cervinia è stata la “Maxi Kid”, gara riservata ai ragazzi, dai 9 ai 14 anni e corsa sul trail “1”, con partenza abbassata per la categoria “minime “, vinta da Eliot Seret (FRA), mentre nelle categorie “pupille” e “benjamin” vittorie di Matteo Wijchmans (Fra) e Clement Lauger (FRA).

Altra importante novità di questa 13º edizione, la gara riservata alle e-bike, cioè alle bici con pedalata assistita. In questa speciale categoria vittoria di Pierre Escriva (FRA), davanti al duo italiano composto da Giorgio Righi e Yann Girard, secondo e terzo in classifica.

Organizzatori entusiasti per l’alto numero di iscritti: si è raggiunta quota 400 e: ” La gara dei bambini – dice Daniele Herin”, tra i promotori della Maxiavalanche di Cervinia – e quella delle e-bike conferma il crescente interesse verso la mountain bike.”

Tanto pubblico alla partenza (in linea) dei concorrenti a Plateau Rosà, tra cui anche la squadra nazionale di nuoto in ritiro a Valtournenche, complice la bellissima giornata e applausi all’arrivo in paese, nella centralissima via Carrel, per i giovani biker, per molti di loro alla prima gara.

Internazionalità della competizione con iscritti dal Canada alla Francia, dalla Svizzera all’ Inghilterra, oltre naturalmente ai tanti sodalizi sportivi italiani, tra cui un team giunto dalla Sicilia per provare la discesa di Plateau Rosà in bici.

E come più volte e stato ribadito dagli organizzatori, aggiunge Herin : “Il successo di questa gara è però nella sua formula, dove tutti possono partecipare e misurarsi con i big della ruota artigliata sullo stesso percorso, con la particolarità di pedalare per 2 chilometri anche sulla neve, unica gara al mondo.”

La Maxiavalanche di Cervinia è stata promossa dalla Cervino S.p.A., dal Comune di Valtournenche, dal Consorzio Cervino Turismo e dalla Regione Valle d’Aosta ed era parte integrante del variegato programma di “Montagne Outdoor Festival” che si è svolto in questo fine settimana a Cervinia, permettendo ai turisti di fare la conoscenza con gli sport di montagna.

Chiudi menu

Questo sito web utilizza i cookies per gestire, migliorare e personalizzare la navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookies e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookies. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close